fbpx

Oggetto dell’Email: come scriverlo in maniera efficace

  • Email Marketing
  • 12 Febbraio 2020
  • Simone Laurino

Il successo di una Newsletter o di una DEM dipende anche dalla qualità dell'oggetto che deciderai di utilizzare. Infatti, dovrai riuscire a crearne uno capace di dare risalto alla tua comunicazione fra tutte le altre e in grado di catturare l'attenzione dell'utente in pochi secondi. Ma cos'è l'oggetto di una e-mail e come si scrive in maniera efficace? Continua a leggere per scoprirlo!

Uno degli elementi che più influisce sul successo di una Campagna Email è l'aver scritto un buon oggetto. Infatti, saperne realizzare uno efficace incide in maniera molto positiva sull'Open Rate. Ma per riuscire a ottenere questo risultato, è bene fare chiarezza su cosa sia!

Cos'è l'oggetto di una email?

L'oggetto di una email è un contenuto breve che precede il messaggio della comunicazione via posta elettronica. Si tratta di uno degli elementi più importanti di ogni strategia di Email Marketing, poiché influenza il tasso di apertura delle Newsletter e delle DEM.

Perché un buon oggetto dell'email influisce sull'Open Rate?

L'Open Rate, o tasso di apertura, è un numero che indica quanti utenti hanno letto la tua comunicazione. Che la tua Newsletter sia aperta da quanti più utenti possibile è un bene, poiché più persone vedranno i tuoi contenuti, maggiori saranno le possibilità di generare conversioni. Inoltre, avere un elevato tasso di apertura, influisce positivamente sulla tua reputazione con i Provider di posta. Ma com'è possibile che l'oggetto di un email influisca su questo fattore? Semplice. Se riuscirai a scrivere, in pochi caratteri, una frase accattivante che generi curiosità nel lettore, questo sarà spinto ad aprire la Campagna!

Se vuoi saperne di più sull'Open Rate, potresti trovare utile questo articolo.

Come realizzare un oggetto dell'email efficace

Ora che sai cos'è l'oggetto di una email, non ti resta che scoprire come realizzarne uno davvero efficace che conquisti l'attenzione dei tuoi lettori. Per farlo, dovrai seguire 6 semplici consigli che ti aiuteranno moltissimo nel migliorare i risultati delle tue Campagne di Email Marketing:

  • Usa il giusto numero di caratteri. Non esiste un numero di caratteri fisso per realizzare un oggetto dell'email efficace, poiché ogni Client di Posta (Gmail, Outlook, etc...) ha un proprio formato di visualizzazione. E anche all'interno dello stesso sistema di lettura della posta elettronica vi possono essere differenze in base al dispositivo utilizzato dal lettore (Desktop, Smartphone o Wearable). Il meglio che puoi fare è limitare l'oggetto a una frase di 50-70 caratteri.
  • Vai dritto al punto. Hai davvero poche parole per convincere il lettore ad aprire la tua Email. Utilizzale per far capire chiaramente di cosa stai parlando e non divagare: al lettore non piacerà aprire una comunicazione che si discosti dal tema annunciato nell'oggetto dell'email.
  • Fai attenzione alle parole spam. Ci sono alcuni vocaboli che non piacciono né ai lettori né ai Provider di posta. Fra questi, puoi trovare gratis, gratuito, omaggio, non dubitare, fallo oggi e simili. A proposito, scopri di più su come evitare di finire nello Spam.
  • Personalizza l'oggetto. Le Piattaforme per Email Marketing più evolute ti permettono di personalizzare dinamicamente gli elementi della tua comunicazione. Perché, dunque, non chiamare il tuo utente direttamente per nome così da farlo sentire importante sin da subito?
  • Utilizza le emoji. Ma senza eccedere. Le emonji possono catturare l'attenzione dei tuoi utenti grazie ai colori e rendere più immediata la comunicazione. Tuttavia, dovresti considerare che non tutti i Client leggono le faccine allo stesso modo. Per evitare brutte sorprese, utilizzale solo verso quei Client che, sicuramente, le faranno vedere ai tuoi lettori.
  • Affidati alle Power Words. Si tratta di parole capaci di suscitare nel lettore una reazione positiva per spingerlo ad aprire la comunicazione. Utilizzale per instillare nel tuo lettore un senso d'urgenza, di curiosità o semplice felicità.

Oggetto dell'email efficace: come realizzarlo con 4Dem

Ora che sai cos'è l'oggetto di un'email e come crealo in maniera efficace, puoi passare alla pratica. Utilizzando 4Dem, durante il processo di creazione di una Campagna, potrai realizzarlo inserendo i Campi personalizzati e — eventualmente — le emoji. Dopo averlo creato, potrai vederne l'anteprima in versione Browser e in versione Responsive, per poi inviarti un'anteprima a uno o più indirizzi, così da vedere il risultato finale su diversi Client e su diversi dispositivi. Ovviamente, se avessi bisogno di un ulteriori consigli tecnici, potrai sempre fare affidamento sulla guida dedicata.

E non dimenticare che il successo di una Campagna di Email Marketing passa da un buon A/B Test. Pensa a più di un oggetto accattivante e fai un invio di prova per scoprire quello che piace di più ai tuoi utenti. Non sai da dove cominciare? Leggi l'e-book dedicato allora!

E ora?

Ora che sai come realizzare un oggetto vincente per le tue Newsletter, non ti resta che iniziare a fare pratica. Perché non provi 4Dem Freemium? In pochi istanti avrai a disposizione un Software all in one 100% Made in Italy per creare le tue Campagne! Se invece fai già Email Marketing con 4Dem, ricordati di iscriverti alla Newsletter: per te ogni mese contenuti, consigli e Webinar per far crescere il tuo Business!

Oggetto-Email-efficace-con-4Dem

Simone Laurino

Dopo la laurea in Storia e un Master in Marketing dal nome troppo lungo, mi sono dedicato a raccontare il mondo attraverso il Digitale.
Cattura. Coinvolgi. Converti
Prova subito 4Dem e fai decollare il tuo business!
ATTIVA GRATIS
Ti piacciono i nostri articoli?
Non perdere neanche un post: ricevi gratis gli aggiornamenti su Email ed SMS Marketing, Lead generation e digital marketing!
Ti abbiamo incuriosito? Prova la piattaforma!

L’account freemium è gratis per sempre!