Skip links
newsletter B2B

Newsletter B2B: cosa sono e come farle anche gratis

Realizzare una Newsletter B2B ti sembra complicato? Organizzare la comunicazione con altre aziende è più facile di quanto tu possa immaginare, soprattutto se seguirai alcune regole. E la cosa positiva è che potrai farlo gratuitamente! Come? Continua la lettura!

Promuovere i tuoi prodotti ad altre aziende è vitale per far crescere il fatturato della tua attività. Tuttavia, dare vita al dialogo Business-to-Business potrebbe sembrarti un’impresa ardua. In realtà non lo è e, inoltre, può essere fatto in maniera gratuita. Non ci credi? Continuando la lettura troverai tanti consigli utili per dare vita a una sana relazione di fiducia sfruttando l’Email Marketing. Ma prima, un po’ di teoria.

Che cos’è una Newsletter B2B?

Come forse già sai, una Newsletter è uno strumento tipico dell’Email Marketing utilizzabile per comunicare novità, offerte e appuntamenti ai tuoi iscritti. In parole semplici, si tratta di un messaggio di Posta Elettronica personalizzato in grado di aiutarti a rafforzare il rapporto con i tuoi iscritti e ad aumentare il fatturato. Le comunicazioni via e-mail garantiscono uno dei più alti ROI (da 38:1 sino a 44:1) sul mercato. Dunque, è evidente che non possano proprio mancare nella tua Strategia Digitale, soprattutto considerando che si possono inviare anche gratuitamente.

email-b2b-4dem

Ma cos’è una Newsletter B2B? Si tratta di una comunicazione rivolta ad altre aziende utile a instaurare un rapporto di fiducia e a far aumentare il tuo fatturo a medio e lungo termine. Infatti, salvo rari casi, difficilmente il tuo obiettivo sarà far completare un singolo acquisto nel tuo E-Commerce a un’altra realtà. Più probabilmente, sarai interessato a stipulare accordi di fornitura e partnership di lunga durata.

esempio-email-b2b
Ecco un esempio di come Atlassian, comunica ai propri clienti le nuove features

In ogni caso, comunque, è tua possibilità adeguare le Campagne di Email Marketing al tuo Brand, qualunque esso sia e qualunque servizio e/o prodotto fornisca. Con l’esperienza e i giusti strumenti, tutti i Business possono far crescere il proprio fatturato con l’Email Marketing.

La differenza con il B2C (Business-to-Consumer)

A differenza di una comunicazione rivolta ai consumatori finali (B2C), tuttavia, le Newsletter B2B hanno una funzione diversa. Nel caso di un messaggio di Posta Elettronica B2C, infatti, potrai lavorare anche per realizzare vendite singole e/o per ingaggiare utenti su contenuti specifici.

Aumentare le vendite ad HalloweenMa quando ti rivolgerai ad altri Business, è importante che tu sappia adottare un tone of voice adeguato a creare fiducia e dar vita a una comunicazione di lungo termine. Puoi immaginare, infatti, che fra aziende sia più proficuo instaurare un rapporto di lunga durata piuttosto che puntare alla vendita una tantum.

Se vuoi alcuni esempi di successo, potresti leggere la sezione dedicata alle Case History, così da avere un quadro più pratico su come i Business operino lavorando o con altre aziende o con i consumatori finali.

Come realizzare una comunicazione B2B efficace

Ora che sai cos’è una Newsletter B2B, sei pronto a realizzare il primo invio o a perfezionare quelli che già fai. Per farlo, però, ti servirà una Lista di aziende a cui inviare le tue comunicazioni. In questa fase, è importante che tu sappia quali sono i campi d’azione in cui puoi muoverti.

In ogni caso, a prescindere dalle scelte peculiari relative al tuo Brand, dovrai tenere a mente che lavorare su contatti che non ti conoscono sarà più complesso che dialogare con aziende che hanno deciso volontariamente di ricevere le tue comunicazioni. Questo è quindi un invito ad approfondire la differenza fra DEM e Newsletter: entrambe le strade sono praticabili per il B2B ma devi avere bene in mente quali sono i vantaggi che ciascuna porterà alla tua azienda. Potresti scoprire che, per la tua attività, è utile solo uno strumento, piuttosto che il perfetto bilanciamento fra le parti!

Come arricchire il tuo Database per le Newsletter B2B

Ai fini di aumentare il tuo fatturato B2B, devi aumentare il numero di aziende iscritte al tuo Database d’invio. Essendo comunicazioni ricevute su base volontaria, saranno molto più gradite. Hai molti modi per farlo e, per cominciare, potresti iniziare da 3.

  • Partecipa alle fiere di settore. Durante questi eventi potrai incontrare molti professionisti interessati al tuo Brand e ottenere il loro contatto.
  • Utilizza le Facebook ADS. Il Social Media di Mark Zuckerberg mette a disposizione degli ottimi strumenti pubblicitari per raccogliere contatti consenzienti di aziende a cui inviare Newsletter.
  • Sfrutta al meglio il tuo sito. Assicurati di permettere ai visitatori del tuo sito di iscriversi alla tua Newsletter. Grazie ai Form potrai raccogliere i loro dati e archiviarli nella tua Lista. Se hai dei dubbi su come distinguere le aziende dai privati, nessuna paura: sfruttando i Campi Personalizzati e le Profilazioni di 4DEM, potrai distinguerli senza fatica.

Quali sono gli elementi più importanti per una Newsletter B2B vincente

Adesso che sai come arricchire il tuo Database B2B, è ora di iniziare a pensare alle comunicazioni da mandare. Ma quali sono gli elementi più importanti che dovrai curare per rendere vincente la tua Newsletter B2B?

  • Sfrutta al meglio l’Inbox. Le aziende hanno poco tempo per leggere le comunicazioni, quindi dovrai riuscire a catturare la loro attenzione con l’Oggetto e il Preheader. Se saranno perfetti, il tuo Open Rate ne gioverà.
  • Personalizza il Visual. La Newsletter è il tuo biglietto da visita. Rendilo pertinente con la tua Brand Identity e curalo nei dettagli per catturare l’attenzione del lettore.
  • Inserisci tutti i dati. Il Footer non è solo un elemento di decoro. Utilizzalo per dare ai tuoi iscritti tutte le informazioni necessarie sulla tua azienda: sarà più facile conquistare la loro attenzione.
  • Informa senza esagerare. Tante aziende hanno molto da dire ma poche hanno il bisogno di sapere tutto. Rendi la tua comunicazione simile a un sommario e permetti a chi ti legge di approfondire l’argomento con una CTA.

Ora hai tutti gli elementi utili per dare vita a una Strategia Digitale B2B basata sull’Email Marketing. O quasi. Ti manca una Piattaforma per farlo! E 4DEM è ciò che stai cercando, soprattutto se desideri inviare Newsletter gratuitamente. Attivando un Account Freemium, tuo per sempre, potrai dare vita a splendide Campagne Email che faranno decollare le tue vendite e rafforzeranno la fiducia dei tuoi Partner commerciali.

Conclusioni

Ora hai veramente tutti gli elementi che ti servono per inviare le tue Newsletter B2B, anche gratis. Per ricapitolare, ricordati che avrai bisogno di:

  • Un Database di aziende a cui inviare le Newsletter.
  • Creare dei Modelli vincenti per le tue comunicazioni in grado di comunicare la tua identità.
  • Una Piattaforma per creare e spedire le Campagne di Email Marketing.

Quando avrai tutto, sarai pronto a ottenere il massimo dalla tua Strategia Digitale e ad incrementare il tuo fatturato!

La Redazione Di 4DEM

La Redazione 4Dem si impegna ogni giorno nel creare contenuti di valore per i lettori. Che tu sia alle prime armi o un Marketers navigato, troverai negli articoli tante risposte utili!

Prova subito 4DEM e fai decollare il tuo business!

Attiva un account di prova per iniziare a fare grandi cose!

Inizia ora. È gratis! Parla con un esperto