fbpx

Aumentare le vendite con l'Email Marketing

  • Strategia Digitale
  • 2 Agosto 2019
  • Francesco Suriano

Ti stai chiedendo come aumentare le vendite sia on-line che off-line? L’Email Marketing è un valido alleato e un canale che ti può dare grosse soddisfazioni.

Si parla spesso di sfruttare il potere del web per incrementare le vendite o aumentare il numero di clienti. Il web in tutto questo ha in effetti un potere da non sottovalutare, bisogna però sapere come utilizzare quel potere, tramite quali canali e strategie.

aumentare le vendite online

Aumentare le vendite con l’Email Marketing

L’email marketing è un canale di comunicazione diretta con i clienti e con chi ancora non lo è. Esistono diverse tecniche per aumentare le vendite che prevedono l’utilizzo di questo canale.

Per ogni tecnica che si vuole mettere in pratica, ci sono però due elementi fondamentali che non devono mai mancare: uno o più obiettivi e una strategia.

Una volta definiti gli obiettivi sarà molto più facile stabilire se usare un solo metodo per raggiungerli o se usarne più di uno, combinati tra loro.

Quali tecniche quindi si possono usare nell’email marketing per aumentare le vendite?
Ecco un piccolo indice di ciò che troverai in questo articolo:

  • Email di buon compleanno
  • Sconto per iscrizione alla Newsletter
  • Profilazione dei contatti
  • Prodotti correlati (up-selling e cross-selling)
  • Invito a lasciare recensioni
  • Recupero dei carrelli abbandonati

Ognuno di questi metodi, è in grado di aumentare i clienti e le vendite sia per i business online che per i business offline, portando anche gli utenti dal web al negozio fisico oltre che dalle email al tuo e-commerce.

 

Email di Buon Compleanno

Newsletter per aumentare le vendite e-commerce

 

Il primo metodo, il più semplice e apparentemente banale, è in realtà molto ben consolidato. Molte delle più grandi aziende utilizzano da tempo l’email di Buon Compleanno con codice sconto per riportare i clienti sul proprio e-commerce o nei negozi sul territorio.

Questa è una buona tecnica per aumentare le vendite perché fa sentire l’utente importante e apprezzato. L'email di Buon Compleanno è una funzionalità automatica della nostra piattaforma di Email Marketing e porta il cliente a effettuare un nuovo acquisto in breve tempo per usufruire dello sconto appena ricevuto.

Per metterla in pratica bisogna impostare l’invio di un messaggio automatico che si attivi sulla base di eventi annuali.

Ricorda sempre di utilizzare il codice campo personalizzato per compilare le email in maniera dinamica con le informazioni dei tuoi iscritti come ad esempio il nome.

Allegando quindi un codice sconto con scadenza di 7 o 10 giorni al messaggio di buon compleanno, si invoglia l’utente a usufruirne tramite l’e-commerce o, perché no, direttamente nel negozio fisico.

Sconto per iscrizione alla newsletter

sconto per iscrizione alla newsletter
 

Un altro metodo ben consolidato nel mondo dell’email marketing è l’offerta di uno sconto in cambio dell’iscrizione alla newsletter.

Questa tecnica ha un doppio beneficio, invoglia gli utenti a iscriversi alla newsletter aumentando così il database di contatti e fornisce loro un incentivo per effettuare un acquisto.

Per mettere in pratica l’invio del codice sconto a seguito dell’iscrizione alla newsletter, basta creare un form efficace che comunichi chiaramente all’utente il beneficio che otterrà iscrivendosi e utilizzare un'email di ringraziamento per recapitare il codice o il coupon.

Puoi prendere delle precauzioni “anti-furbo” come ad esempio permettere l’utilizzo di questo tipo di coupon una sola volta per utente e limitare l’invio del coupon solo ai nuovi iscritti.

Questo metodo genera nuovi iscritti interessati ai tuoi prodotti o servizi, ai quali potrai inviare in futuro le tue comunicazioni e newsletter. Sono tutti prospect che possono generare nuovi ordini.

 

Profilazione dei contatti

Per inviare newsletter mirate e intelligenti e per garantire un maggiore tasso di apertura e un più alto tasso di conversione, puoi creare delle profilazioni in base al comportamento e alle preferenze dei tuoi utenti.

Tramite la funzionalità "profilazioni" è possibile assegnare delle caratteristiche agli iscritti del tuo database in base ai prodotti che acquistano o in base ai click nelle comunicazioni che gli hai inviato precedentemente.

Una volta assegnate queste caratteristiche, i Tag Comportamentali, saremo in grado di creare delle email davvero intelligenti mirate a diversi gruppi di utenti con caratteristiche differenti.

Per fare un esempio semplice, potremmo inviare comunicazioni sull’abbigliamento da tennis solo a chi ha già mostrato interesse verso questi prodotti evitando di inviare a loro le promozioni relative alla pallavolo.

Questo permette di non inviare newsletter generiche che rischiano di abbassare l’interesse dell’utente nei confronti delle email provenienti dai tuoi indirizzi.

 

Invio di prodotti correlati (cross-selling e up-selling)

Un’altra strategia utilizzata dai colossi come Amazon, Zalando, Nike e molti altri, è quella dell’invio di email che propongono prodotti correlati a quelli che l’utente ha visualizzato o acquistato nell’ultimo periodo.

Possiamo mettere in campo una strategia di cross-selling tramite l’email marketing per incrementare le vendite, inviando ad esempio una email di conferma d’ordine che indichi all’utente alcuni prodotti che solitamente vengono acquistati insieme a quello appena ordinato.

Una buona pratica può essere quella di marcare la possibilità di aggiungere questi prodotti all’ordine appena effettuato per raggiungere la soglia della spedizione gratuita.

Per fare up-selling con l’email marketing, possiamo invece impostare un flusso automatico che si attiva dopo un determinato numero di ore, giorni, mesi o anni da un evento specifico come l’acquisto di un prodotto o servizio.

Un esempio potrebbe essere l’invio di un’email ad un utente abbonato da 30 giorni al piano starter di un servizio, nella quale gli si chiede come si sta trovando e si illustrano alcune funzionalità del piano superiore al suo proponendo il cambio del piano.

Tutta questa serie di funzionalità le puoi trovare su E-commerce Plus di 4Dem.

 

Invito a scrivere una recensione

Se gli altri metodi puntavano ad aumentare le vendite in maniera diretta, questo mira ad aumentare le vendite in maniera indiretta.

L’invio di un’email ad un cliente che ha potuto provare il suo prodotto o servizio per almeno 7 giorni, con la richiesta di lasciare una recensione, punta infatti a sfruttare la referenza di chi è già cliente per ottenere la fiducia di chi ancora non lo è.

Chiedere in maniera gentile ma diretta le recensioni ai clienti è il miglior modo per ottenerle, anche perché non tutti sono abituati a lasciare recensioni spontaneamente.

Oltre a fare leva sull’esperienza di chi si è già affidato ad un servizio o prodotto, richiedere recensioni è anche un modo per far tornare l’utente sul sito.

In una piccola percentuale quindi, si potrebbero anche generare dei nuovi ordini da parte di chi torna sul sito per lasciare la recensione.

 

Recupero dei carrelli abbandonati

Con le funzionalità per E-commerce di 4Dem è anche possibile recuperare i carrelli abbandonati.

Questa tecnica è consigliata per recuperare utenti o lead che sono arrivati sul sito e hanno aggiunto prodotti o servizi al carrello senza però finalizzare l’acquisto.

 

Aumentare le vendite con il recupero dei carrelli

 

Il recupero dei carrelli abbandonati è una tecnica per aumentare le vendite degli e-commerce molto efficace, utilizzata anch’essa dai più grandi negozi online.

Tramite l’invio di queste email automatiche e personalizzate per ogni utente, è possibile comunicare che i suoi prodotti sono ancora disponibili e allo stesso tempo permette di fare leva ad esempio sul senso di urgenza o di scarsità dicendo che sono gli ultimi pezzi disponibili o che la promozione scade a breve.

 

Aumentare le vendite con l’email marketing: conclusioni

Ora che sai come sfruttare il canale dell’email marketing con tecniche mirate all’aumento delle vendite ti propongo un “gioco”.

La prossima volta che fai un acquisto online prova a ripensare a questo articolo e cerca di capire quante e quali delle tecniche sopra citate sta usando il sito dal quale hai effettuato l’acquisto.

Ti renderai subito conto di come sei sempre stato a contatto con queste tecniche, spesso senza farci caso o senza dargli peso.

Sono anche queste strategie e accortezze utilizzate ad aumentare il fatturato dei negozi online e offline.

Francesco Suriano

Da quando ho scoperto il Digital e la SEO me ne sono innamorato e li ho trasformati nel mio lavoro!
Cattura. Coinvolgi. Converti
Prova subito 4Dem e fai decollare il tuo business!
ATTIVA GRATIS
Ti piacciono i nostri articoli?
Non perdere neanche un post: ricevi gratis gli aggiornamenti su Email ed SMS Marketing, Lead generation e digital marketing!
Ti abbiamo incuriosito? Prova la piattaforma!

L’account freemium è gratis per sempre!